Lis gnocis (le nozze)

Il Ballo è di origine carnica e si ispira a una tradizione diffusa nella Pedemontana, dove lo sposo che viene da fuori è costretto, dopo la cerimonia nuziale, a fermarsi davanti ad un grosso tronco di legno: una barriera custodita da un giovane in cilindro e frac, il mascar che offre agli sposi un boccale di vino e pronunzia un augurio di “pâs e amor” (pace e amore).

Iscrizione alla newsletter

Seleziona la tua lingua preferita in cima alla pagina e poi inserisci qui il tuo indirizzo e-mail per ottenere sempre le ultime notizie sul gruppo nella tua casella di posta!